Datasys Magazine | Smart working con sistemi in outsourcing. Le soluzioni Datasys
Smart working con sistemi in outsourcing. Le soluzioni Datasys.
smart working, tecnologia
3844
post-template-default,single,single-post,postid-3844,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
Smart working con sistemi in outsourcing. Le soluzioni Datasys

Smart working con sistemi in outsourcing. Le soluzioni Datasys

A cura di M. Sala, E. Seregni e L. Torriani

In questo periodo di emergenza Coronavirus lo smart working diventa improvvisamente un obbligo per le aziende, ed è probabile che in futuro sarà percepito sempre di più come un’opportunità e come una modalità di lavoro normale, da affiancare – a giorni alterni – al classico lavoro in ufficio. Questa situazione straordinaria, dunque, ha accelerato un processo storico che era già in atto, ma rispetto al quale la grande parte delle aziende italiane era ancora in una fase embrionale. Molte aziende – di fatto – si sono trovate impreparate, e per gestire il lavoro da casa e la comunicazione tra i dipendenti hanno adottato sistemi web gratuiti e prodotti free come TeamViewer, AnyDesk, Microsoft Teams o Skype. 

La scelta di ricorrere semplicemente a questi strumenti, affiancati a un sistema informatico aziendale on premise (con le macchine possedute e gestite in proprio), pone seri interrogativi dal punto di vista della riservatezza dei dati, della privacy e della sicurezza informatica. Quando si parla di internet e di colossi del web, non esiste mai veramente un prodotto “gratuito”: la merce di scambio è la persona stessa che fruisce di quel prodotto o servizio, sono i suoi dati e le sue informazioni. È corretto comunicare tra colleghi senza usare una connessione protetta? Evidentemente no, ed è fondamentale capire l’importanza di questo aspetto, nel momento in cui lo smart working diventa la regola. Sicurezza e affidabilità in ambito informatico diventano – soprattutto in questo periodo – degli elementi imprescindibili, e il “dramma” del sito dell’Inps, andato in tilt e poi hackerato, mostra chiaramente a quali difficoltà ci si trova esposti se non si hanno – da questo punto di vista – delle solide basi.

I nostri ERP (NOW di Datatex e VELA di Datasys) sono già nativamente predisposti per un utilizzo in remoto, sono integrati da tool e app – sviluppati a partire da piattaforme open source e quindi fruibili da diversi device – che possono rendere “mobile” la gran parte dei processi aziendali, offrono una documentazione di help desk completamente online, e in sinergia con la server farm di Datasys sono in grado di offrire un sistema in outsourcing completo e totalmente sicuro per l’azienda cliente. Il che significa avere connessioni in remoto già attive, policy di desk sharing attivabili immediatamente, e un servizio chiavi in mano – in totale sicurezza – che comprende, senza costi aggiuntivi, tutti gli aggiornamenti normativi e tecnologici di volta in volta necessari, risparmiando tempo, scongiurando rischi ed evitando di dover formare (e pagare!) un personale interno dedicato.

La server farm di Datasys offre – con proposte a canone fisso – servizi di cloud e hosting infrastrutturale a 360 gradi: hosting su applicazioni IBMi, Windows e Linux; housing; disaster recovery IBMi; monitoring, smart monitoring e amministrazione remota di sistemi; backup su cloud; supporto per auditing sulle procedure di backup e restore; gestione della sicurezza.

In un momento difficile come quello che stiamo attraversando, un momento di grande incertezza, le aziende che vogliono continuare ad operare, e vogliono essere pronte a ripartire al meglio dopo la fine dell’emergenza, devono puntare su sistemi in outrsourcing affidabili e sicuri, e non è un caso che secondo l’ultimo Assintel Report il cloud è “uno dei perni centrali nelle iniziative di Trasformazione Digitale, e soprattutto nelle medie e grandi aziende si conferma tra le principali aree di investimento nel 2020”.

Per maggiori informazioni scrivere a marketing@datasys.it 

GRUPPO DATASYS – DATATEX – DOTWIT

Datasys Network è una storica software house italiana fondata nel 1981, con sedi a Milano e a Verona. Fornisce soluzioni informatiche integrate a 360 gradi per le aziende italiane (Gestionali ERP, Software Contabilità-Tesoreria-Controlling, Servizi e Infrastrutture Tecnologiche, CRM, Servizi Hosting, Disaster Recovery, Consulenza Controllo di Gestione)

Datatex, presente in 42 Paesi al Mondo (con sede centrale in Italia e filiali in Israele, Svizzera, Germania, Stati Uniti, India e Serbia), è leader internazionale in soluzioni ERP per il mondo tessile.

DotWit è il brand del gruppo dedicato alle soluzioni web e marketing per le aziende



Accetta la nostra privacy policy prima di inviare il tuo messaggio. I tuoi dati verranno utilizzati solo per contattarti in merito alla richieste da te effettuate. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close